SEI MILIARDI NELLA NOSTRA GALASSIA…

Per essere considerato simile alla Terra, un pianeta deve essere roccioso, all’incirca delle dimensioni della Terra e in orbita attorno a stelle simili al Sole (stella di tipo “G”). Deve anche orbitare nelle zone abitabili della sua stella – la gamma di distanze da una stella dove un pianeta roccioso potrebbe ospitare acqua liquida, e potenzialmente vita, sulla sua superficie. “I miei calcoli pongono un limite superiore di 0,18 pianeti simili alla Terra per stella di tipo G”, afferma la ricercatrice della UBC Michelle Kunimoto, coautrice di un nuovo studio su The Astronomical Journal . Se si fa un semplice calcolo sul numero di stelle di tipo G risulta che nella nostra galassia potrebbero esserci 6 miliardi di “sorelle Terra”. “Stimare come i diversi tipi comuni di pianeti si trovano attorno a stelle diverse può fornire importanti vincoli alla formazione dei pianeti e alle teorie sull’evoluzione e aiutare a ottimizzare le missioni future dedicate alla ricerca di esopianeti”.

Fonte: Luigi Bignami