Il 12 aprile 1961 Jurij Alekseevič Gagarin è il primo uomo che vola nello spazio.

Sono passati esattamente 60 anni fa, il 12 aprile 1961, da quando Jurij Alekseevič Gagarin a bordo della “Vostok 1” portò a termine la propria missione, che segnò l’inizio di una nuova era: quella del volo nello spazio! Furono solo 108 minuti di volo, utilizzati per effettuare una singola orbita del pianeta, ma furono un’impresa storica perchè l’Unione Sovietica dimostrò al mondo intero che arrivare allo spazio era possibile.

Oltre di grande significato tecnologico questa fu un impresa di enorme significato politico (in piena Guerra Fredda) e ben presto gli americani risposero alla sfida inizialmente con il programma Mercury, in grado di portare due uomini in orbita stazionaria intorno alla Terra e successivamente con il programma Apollo e del famoso razzo Saturn V, che soltanto 8 anni più tardi dalla missione di Gagarin portò gli americani sulla Luna nel luglio del 1969.

Fonte: Avio Hub

Facebooktwitterlinkedin