I primi dati metereologici per Marte inviati da Jezero

L’atmosfera di Marte è molto sottile: essa infatti risulta composta principalmente da anidride carbonica (95%), azoto (3%) e argon (1,6%) e contiene tracce di ossigeno, acqua e metano. Anche la pressione atmosferica del Pianeta Rosso è molto bassa, come pure le temperature. Sebbene non vi sia acqua sulla sua superficie, ci sono aree con ghiaccio ai poli nord e sud.

La giornata solare marziana dura 24 ore 39 minuti 35.244 secondi. È circa il 3% più lunga del giorno solare della Terra.

Dal rover Perseverance iniziano ad arrivare i primi dati meteorologici dalla sua centralina meteo e fatte le premesse sulle condizioni atmosferiche di Marte si può comprendere il valore medio registrato per la temperatura temperatura, pari a – 25,5°C, oltre che una pressione di circa 718 Pascal.

Risulta però che nel cratere Jezero, dove appunto è approdato Perseverance, la visibilità è migliore rispetto al cratere Gale dove c’è suo fratello Curiosity e questa è quindi una condizione che agevola l’ultimo rover approdato sul Pianeta Rosso.

Fonte: Luigi Bignami – Tu.tiempo.net

Facebooktwitterlinkedin