Ecco dove Israele toccherà la Luna

Mentre la sonda israeliana Beresheet continua il suo viaggio verso La Luna, il team della missione rende noto di aver selezionato il sito per l’allunaggio, situato nel Mare Serenitas (più o meno a metà strada fra i luoghi d’allunaggio dell’Apollo 15 e dell’Apollo 17), sul quale il lander dovrebbe posarsi l’11 di aprile.

Si ricorda che Beresheet, è in volo verso la Luna dallo scorso 22 Febbraio.. Questo luogo (raffigurato nell’immagine qui sotto) è stato selezionato nei giorni scorsi da Oded Aharonson del Weizmann Institute of Science (Israele) e da Jim Head della Brown University (Usa) – lo scienziato che mezzo secolo fa aiutò la Nasa a scegliere i luoghi d’approdo per il programma Apollo.

Quest’area dovrebbe garantire un touchdown relativamente sicuro, in quanto evidenzia pochi crateri, poche rocce esposte, pochi precipizi. In più la zona offre ottime prospettive dal punto di vista della scienza: le caratteristiche magnetiche della crosta lunare, in quella regione, dovrebbero infatti essere tali da consentire allo strumento principale di Beresheet – un magnetometro di nome Silmag (SpaceIL Magnetometer) – di acquisire dati di notevole interesse.

Nel frattempo, mentre la sonda è impegnata nel suo lento avvicinamento, gli scienziati sfruttano l’attesa per analizzare e preparare gli strumenti di bordo ai compiti che li attendono. Silmag, in particolare, sta registrando con precisione la firma magnetica della sonda stessa, per poterla poi sottrarre alle misure che verranno effettuate sulla Luna. Misure del magnetismo delle rocce lunari che permetteranno ai ricercatori di comprendere meglio come e quando la luna ha acquisito il suo campo magnetico.

Fonte: INAF

Facebooktwitterlinkedin