Chiudiamo un anno davvero difficile con i migliori auguri per un vero “nuovo inizio” attraverso il messaggio del calendario 2021 dell’Aeronautica Militare

Il ns blog space-tv.it si concede un momento di pausa natalizia dopo un anno durante il quale ci siamo voluti impegnare al massimo per essere sempre vicini al ns pubblico, cercando di offrire notizie, approfondimenti e spunti con l’obiettivo di suscitare sempre nuovi interessi, ravvivare le passioni e tenere alto lo spirito, consapevoli che, anche in un momento così difficile ed irreale, non dobbiamo mai perdere l’entusiasmo per le cose che amiamo e che ci regalano momenti di svago e di gioia.

A supporto di questo messaggio – che vuole essere speranzoso più che augurale – presentiamo il calendario 2021 dell’AM, nel quale dodici significativi scatti della Troupe Azzurra sono dedicati a 12 temi che ricalcano il grande eccezionale impegno che AM ha svolto in questo anno particolarmente impegnativo sotto ogni profilo. A partire dai compiti di difesa aerea dei cieli nazionali e di altri Paesi Nato, alle missioni all’estero, alla dura battaglia contro il Covid-19, per concludere con l’emozionante “abbraccio” virtuale eseguito dalla PAN sovrastando i cieli nazionali con il Tricolore della ns bandiera.

Il calendario 2021 di Aeronautica Militare è in vendita su Amazon e il ricavato sarà poi totalmente devoluto a 3 ospedali pediatrici italiani.

“Se vuoi andare veloce vai da solo – ha detto – ma se vuoi andare lontano, vai in compagnia, vai in squadra – afferma, in un’intervista durante la presentazione ufficiale del calendario, il Capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, generale di Squadra Aerea, Alberto Rosso – credo che questo sia il messaggio che meglio sottolinei tutta l’attività dell’Aeronautica. L’Aeronautica vuole andare lontano”.

Tra i molteplici contenuti di questo nuovo calendario anche un’anticipazione del logo preparato per il prossimo centenario dell’Arma, che ricorrerà il 28 marzo 2023. Un secolo di vita in cui – seguendo il suo motto “Virtute siderum tenus” (con valore fino alle stelle) – l’AM si è spinta sempre più in alto fino ad arrivare a conquistare anche lo Spazio.

Di tutti gli astronauti italiani ben 4 su 7 arrivano dalle fila dell’Aeronautica, e questo a conferma il Corpo militare ha ben chiaro nei propri obiettivi che nel futuro, soprattutto grazie alle nuove capacità portate dalle tecnologie, l’accesso allo Spazio sarà sempre più frequente e lo Spazio diventerà sempre di più un ambiente tattico e strategico.

A cura di Claudia La Porta

Fonte: Askanews

Facebooktwitterlinkedin